Secondo una ricerca condotta dall'agenzia di ratings Standard & Poor's i gestori internazionali di fondi restano ottimisti per quanto riguarda le ulteriori prospettive delle borse dell'America Latina. Soprattutto il forte flusso di capitali d'investimento in questi mercati sarebbe un fattore molto incoraggiante. Il focus degli investitori istituzionali si concentra sui due mercati finanziari principali della regione: Brasile e Messico. Quest'ultimo verrebbe però ancora relativamente trascurato nonostante la maggior parte dei gestori attenda per la seconda metà dell'anno una ripresa dell'economia messicana. Il Brasile resta tra i gestori internazionali il favorito numero uno in assoluto.Tra i mercati minori sale l'interesse per Cile e Perù.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA