Banche francesi: CSFB favorisce ora BNP-Paribas

CONDIVIDI
Questa una lista di alcuni ratings di oggi sulle blue chips europee da parte degli analisti delle più importanti banche d'affari. Credit Suisse (CH0012138530)
J.P. Morgan ha tagliato oggi il suo rating su Credit Suisse da "Overweight" a "Neutral" e ridotto il target price da CHF 60 a CHF 55. J.P. Morgan ha indicato la volatilità dell'andamento degli affari di Credit Suisse. I costi della grande banca svizzera sarebbero inoltre aumentati ultimamente. Per questi motivi J.P. Morgan dubita che Credit Suisse possa raggiungere i suoi obiettivi d'utile. ENEL (IT0003128367)
Morgan Stanley ha ripreso la copertura su ENEL con "Overweight" e un target sul prezzo a €7,90. Secondo la banca d'affari il titolo di ENEL meriterebbe un premio rispetto alla media settoriale. Morgan Stanley ha indicato le qualità di ENEL quali la sua alta trasparenza, il basso rischio e la moderata valutazione. ENEL potrebbe inoltre tagliare ulteriormente i suoi costi e aumentare il suo dividendo.

LVMH
(FR0000121014)
Merrill Lynch
ha confermato il rating di "Buy" su LVMH ed alzato il target sul prezzo da €64 a €68. La ripresa del dollaro dovrebbe dare degli impulsi positivi agli affari di LVMH. Il titolo continuerebbe ad essere meno caro della media settoriale.

Renault (FR0000131906)
Dresdner Kleinwort Wasserstein ha iniziato la copertura su Renault con "Reduce" ed un target price a €64. La casa d'investimento attende un calo della crescita degli utili di Renault. Il contributo di Nissan ai risultati dell'impresa francese dovrebbe prossimamente diminuire. Statoil (NO0010096985)
UBS ha declassato Statoil da "Buy" a "Neutral". Dopo la buona performance degli scorsi mesi il titolo avrebbe quasi raggiunto il target di NOK 125 fissato da UBS. Nel medio termine gli investimenti di Statoil dovrebbero inoltre aumentare. Questa circostanza potrebbe pesare sui suoi margini di guadagno.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions