I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Crédit Agricole, France Télécom, Henkel, Siemens e Suez.

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Crédit Agricole (FR0000045072)
Bear Stearns ha riavviato la copertura su Crédit Agricole con "Outperform" ed un target sul prezzo a €35. Il broker ha indicato che nel primo trimestre la performance finanziaria della grande francese è stata inferiore a quella delle concorrenti. Le prospettive di crescita di Crédit Agricole sarebbero inoltre piuttosto limitate. Agli attuali livelli il titolo sarebbe però sottovalutato.

France Télécom
(FR0000133308)
Société Générale ha confermato il suo rating di "Hold" su France Télécom ed alzato il target sul prezzo da €22,50 a €24,20. France Télécom avrebbe presentato dei soddisfacenti risultati di bilancio per il primo trimestre. Il titolo sarebbe valutato moderatamente e presenterebbe dei limitati rischi. D'altra parte non sarebbero da attendere nel breve termine dei catalizzatori per il corso delle azioni di France Télécom.

Henkel
(DE0006048432)
HypoVereinsbank ha tagliato il suo rating su Henkel da "Buy" ad "Hold" e confermato il target sul prezzo a €124. Henkel avrebbe presentato dei solidi dati di bilancio per il primo trimestre. Dopo i suoi recenti guadagni il titolo avrebbe però solo un limitato potenziale dagli attuali livelli.

Siemens (DE0007236101)
Deutsche Bank
ha confermato il suo rating di "Buy" su Siemens ed alzato il target sul prezzo da €100 a €110. Siemens avrebbe presentato per il suo secondo trimestre fiscale degli eccellenti risultati. Deutsche Bank crede che Siemens possa riuscire a migliorare ulteriormente la sua performance operativa.

Suez (FR0000120529)
WestLB
ha tagliato il suo rating su Suez da "Hold" a "Reduce" ma alzato il target sul prezzo da €39 a €42. Secondo la casa d'investimento dopo la vittoria di Sarkozy alle elezioni presidenziali in Francia la fusione tra Suez e Gaz de France sarebbe diventata più probabile. Il titolo di Suez presenterebbe ora dei rischi ribassisti maggiori di quelli del titolo di Gaz de France. WestLB crede che Suez pagherà un dividendo straordinario di €5 per azione.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions