I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Allianz, Repsol, ThyssenKrupp, Unilever e Zurich Financial Services.

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Allianz (DE0008404005)
J.P. Morgan ha confermato il suo rating di "Overweight" su Allianz con un target sul prezzo a €213. Secondo la banca d'affari l'attuale fase di debolezza del titolo rappresenterebbe un'occasione d'acquisto. J.P. Morgan crede che il colosso delle assicurazioni potrà superare i suoi obiettivi d'utile operativo per il medio termine grazie all'ulteriore riduzione dei suoi costi ed alla solidità della sua crescita nel segmento non-vita.

Repsol (ES0173516115)
Citigroup ha alzato il suo rating su Repsol da "Sell" ad "Hold" ed il target sul prezzo da €23 a €26. La banca d'affari ha spiegato l'upgrade con la speculazione su una possibile fusione tra Repsol e Gas Natural. Citigroup crede che gli azionisti di maggioranza di Repsol premeranno per una sua ristrutturazione. Il titolo dovrebbe soffrire se non ci dovesse essere alcuna fusione con Gas Natural e se YPF non verrà scorporata o venduta.

ThyssenKrupp
(DE0007500001)
Commerzbank ha confermato il suo rating di "Buy" su ThyssenKrupp ed alzato il target sul prezzo da €41 a €47. Secondo Commerbank l'andamento dei prezzi dei diversi tipi di acciaio sarebbe stato ultimamente più positivo del previsto. La divisione dei servizi del conglomerato industriale dovrebbe continuare a beneficiare della solida congiuntura in Germania e nell'Europa centro-orientale.

Unilever (NL0000009348)
Goldman Sachs
ha tagliato il suo rating su Unilever da "Buy" a "Neutral" ma alzato il target sul prezzo da 1.567 a 1.621 p. La banca d'affari ha spiegato il downgrade con i recenti guadagni del titolo. Goldman Sachs ha indicato inoltre i rischi legati all'ulteriore aumento dei prezzi delle materie prime nel settore agricolo.

Zurich Financial Services
(CH0011075394)
Goldman Sachs ha tagliato il suo rating su Zurich Financial Services da "Buy" a "Neutral" ma alzato il target sul prezzo da CHF 400 a CHF 420. L'impresa svizzera avrebbe presentato dei convincenti dati di bilancio per il primo trimestre. Dopo i suoi forti guadagni dall'inizio dell'anno il titolo di Zurich Financial Services avrebbe però ora solo un limitato potenziale.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions