Technip (FR0000131708) sale al momento a Parigi con alti volumi di scambio del 2,8% a €58,85. Il mercato è tornato oggi a speculare su una possibile offerta di Eni (IT0003132476), attraverso la sua controllata Saipem (IT0000068525), per la principale società francese di servizi di ingegneristica petrolifera. La speculazione è stata accesa da "Finanza & Mercati" che indica che da oggi ad Eni è permesso di nuovo lanciare un'Opa su Technip. Esattamente sei mesi fa, il 24 novembre 2006, l'impresa italiana aveva infatti smentito su richiesta delle autorità di borsa francesi di non avere allo studio alcuna Opa su Technip. In base al regolamento francese una società che smentisce di avere in preparazione un’Opa non la può più lanciare nei sei mesi seguenti. "Finanza & Mercati" osserva che nonostante la smentita da parte di Eni Pierluigi Bersani, il Ministro dello Sviluppo Economico, si era espresso a favore di una fusione tra Technip e Saipem. Un'Opa di Eni su Technip non sarebbe quindi ora affatto da escludere.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA