I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Aegon, France Télécom, GlaxoSmithKline, Iberdrola e L'Oréal.

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Aegon (NL0000301760)
Citigroup ha confermato il suo rating di "Hold" su Aegon con un target sul prezzo a €15. La presentazione agli analisti dell'impresa olandese avrebbe aumentato la trasparenza sulle sue prospettive. Da interpretare positivamente sarebbe il fatto che Aegon ha indicato che verserà il capitale in eccesso di €2 - 2,5 miliardi agli azionisti. Nonostante ciò non ci sarebbero gli elementi per aumentare le stime sull'utile per azione di Aegon. La valutazione del titolo sembrerebbe adeguata agli attuali livelli.

France Télécom (FR0000133308)
Morgan Stanley ha confermato il suo rating di "Equal-weight" su France Télécom ma alzato il target sul prezzo da €20 a €25. Secondo la banca d'affari il potenziale di crescita di France Télécom sarebbe limitato. Nonostante la solida performance delle scorse settimane il titolo continuerebbe d'altra parte ad essere valutato moderatamente.

GlaxoSmithKline (GB0009252882)
Société Générale ha alzato il suo rating su GlaxoSmithKline da "Sell" ad "Hold" ma tagliato il target sul prezzo da 1.320 a 1.260 p. Secondo Société Générale le notizie negative sarebbero ormai scontate nel titolo. GlaxoSmithKline quoterebbe al momento con uno sconto del 10% rispetto all'intero settore. I suoi rischi sembrerebbero agli attuali livelli limitati.

Iberdrola
(ES0144580018)
ING
ha alzato il suo rating Iberdrola da "Hold" a "Buy" ed il target sul prezzo da €35,50 a €46,50. ING ha spiegato l'upgrade con una nuova valutazione degli assets dell'impresa spagnola nell'energia idrica, nucleare e rinnovabile. La presentazione del business plan del prossimo autunno potrebbe rappresentare un importante catalizzatore per il titolo perchè le sinergie raggiungibili con Scottish Power dovrebbero diventare più trasparenti.

L'Oréal
(FR0000120321)
UBS ha conferamato il suo rating di "Buy" su L'Oréal ed alzato il target sul prezzo da €92 a €100. Secondo UBS l'impresa francese dovrebbe registrare anche quest'anno una crescita superiore a quella dell'intero comparto. UBS ha indicato di attendere anche un miglioramento dei margini e del cash flow di L'Oréal.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions