I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Alcatel-Lucent, Anglo American, AstraZeneca, Philips e Siemens.

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Alcatel-Lucent (FR0000130007)
Dresdner Kleinwort ha confermato il suo rating di "Sell" su Alcatel-Lucent con un target sul prezzo a €8. Secondo la casa d'investimento gli investitori sarebbero troppo ottimisti sulle prospettive del colosso delle infrastrutture per le telecomunicazioni. Il titolo sconterebbe al momento già un possibile pieno successo del programma di ristrutturazione di Alcatel-Lucent.

Anglo American (GB0004901517)
ABN Amro ha tagliato il suo rating su Anglo American da "Buy" ad "Hold" ma alzato il target sul prezzo da 2.800 a 2.965 p. ABN Amro ha spiegato il downgrade con il recente apprezzamento del titolo. La grande banca olandese ha indicato inoltre che i prezzi di molti metalli potrebbero scendere nel breve termine a causa dell'abituale debole domanda durante il periodo estivo.

AstraZeneca (GB0009895292)
HSBC
ha alzato il suo rating su AstraZeneca da "Neutral" ad "Overweight" e confermato il target sul prezzo a 3.000 p. Secondo HSBC l'acquisizione di MedImmune sarebbe da interpretare positivamente. HSBC ha indicato inoltre che i risultati degli studi clinici di Fase III relativi al farmaco Saxagliptan potrebbero rappresentare prossimamente un catalizzatore per il titolo.

Philips (NL0000009538)
Lehman Brothers ha introdotto Philips nell suo "European Recommended Portfolio". Secondo la casa d'investimento Philips avrebbe potenziale da recuperare rispetto ai titoli di imprese concorrenti come Siemens. Lehman Brothers ha indicato inoltre che il conglomerato olandese potrebbe cedere nel breve termine le sue partecipazioni in LG Philips e in TSMC.

Siemens
(DE0007236101)
Goldman Sachs ha confermato il suo rating di "Buy" su Siemens ed alzato il target sul prezzo da €105 a €110. La casa d'investimento crede che il nuovo CEO Peter Löscher porterà avanti il processo di ristrutturazione del conglomerato. Siemens starebbe intanto continuando a registrare un robusto andamento dei suoi affari. Goldman Sachs ha indicato inoltre che le offerte per VDO potrebbero superare le attese.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions