Il consorzio di Royal Bank of Scotland lancia offerta su ABN Amro

Il gruppo di banche offre per ABN Amro € 71,1 miliardi.

CONDIVIDI
Il consorzio formato da Royal Bank of Scotland (GB0006764012), Banco Santander Central Hispano (ES0113900J37) e Fortis (BE0003801181) ha ufficializzato questa mattina la sua offerta per ABN Amro (NL0000301109). Il gruppo di banche offre per ogni titolo di ABN Amro €30,40 in contanti e 0,844 azioni di Royal Bank of Scotland. L'offerta, che supera del 14% quella di Barclays (GB0031348658), valuta la grande banca olandese €38,40 per azione, in totale €71,1 miliardi. Il consorzio precisa che l'offerta dipende dall'esito del voto degli azionisti di ABN Amro sulla vendita della sua unità statunitense LaSalle a Bank of America (US0605051046). Il consorzio attende da un'eventuale acquisizione di ABN Amro sinergie di €4,23 miliardi ed un aumento cumulato dei profitti fino al 2010 di €1,22 miliardi. Il consorzio ha l'intenzione di smembrare ABN Amro. Royal Bank of Scotland dovrebbe rilevare gli assets statunitensi ed asiatici di ABN Amro per $27,2 miliardi, a Fortis dovrebbero andare le attività nel Benelux per circa €24 miliardi, mentre Banco Santander dovrebbe ricevere le attività in Brasile ed in Italia per circa €20 miliardi. ABN Amro ha comunicato poco fa di star studiando l'offerta.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions