I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

BHP Billiton, Munich Re, Nestlé, Renault e Sanofi-Aventis.

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

BHP Billiton
(GB0000566504)
Citigroup ha alzato il suo rating su BHP Billiton da "Hold" a "Buy" ed il target sul prezzo da 1.250 a 1.500 p. La banca d'affari ha indicato che BHP Billiton ha registrato da aprile una performance inferiore a quella di Rio Tinto e dell'intero comparto minerario. Citigroup è inoltre più ottimista riguardo l'andamento dei prezzi del ferro grezzo, del carbone e del nickel.

Munich Re
(DE0008430026)
Sal. Oppenheim ha confermato il suo rating di "Buy" su Munich Re ed alzato il fair value da €160 a €168. Secondo la casa d'investimento Munich Re potrebbe cedere la sua controllata Ergo. Sal. Oppenheim crede inoltre che il colosso delle riassicurazioni possa prolungare il suo piano di buy-back.

Nestlé
(CH0012056047)
UBS
ha confermato il suo rating di "Buy" su Nestlé con un target sul prezzo a CHF 540. UBS è ottimista sulla presentazione agli investitori di Nestlé in programma questa settimana. UBS ha indicato che la crescita dei ricavi del colosso dell'industria alimentare ha registrato un'accelerazione nei primi mesi di quest'anno. Secondo UBS il potenziale di crescita di Nestlé verrebbe sottovalutato.

Renault
(FR0000131906)
Deutsche Bank
ha confermato il suo rating di "Buy" su Renault ed alzato il target sul prezzo da €117 a €144. Deutsche Bank ha indicato che il CEO di Renault ha parlato di una positiva prima metà dell'anno per la sua impresa. Renault avrebbe fatto dei progressi soprattutto al di fuori della Francia. Secondo Deutsche Bank anche il taglio dei costi avrebbe finora superato le attese. Il lancio di una serie di nuovi modelli potrebbe dare degli ulteriori impulsi positivi al titolo.

Sanofi-Aventis
(FR0000120578)
HSBC
ha confermato il suo rating di "Overweight" su Sanofi-Aventis con un target price a €80. HSBC è molto ottimista sulle prospettive di Sanofi-Aventis indipendentemente dall'esito del contenzioso legale relativo al brevetto del Plavix e dall'immissione in commercio negli USA di Acomplia. Secondo HSBC Sanofi-Aventis disporrebbe di una promettente pipeline di prodotti in via di sviluppo. Il prossimo anno dovrebbero arrivare degli importanti risultati relativi agli studi su cinque possibili nuovi farmaci. Per questi motivi HSBC consiglia di acquistare il titolo in ogni suo momento di debolezza.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions