I giudizi degli analisti di oggi sulle blue chips europee

Aviva, Bouygues, DaimlerChrysler, Deutsche Post e Repsol.

CONDIVIDI
Questa è una lista con alcuni dei giudizi espressi oggi sulle blue chips europee dagli analisti delle più importanti banche d'affari.

Aviva
(GB0002162385)

Fox-Pitt, Kelton ha alzato il suo rating su Aviva da "In-line" ad "Outperform". La casa d'investimento non ha più dubbi sulle prospettive di crescita delle attività nelle assicurazioni vita di Aviva. Secondo Fox-Pitt, Kelton anche la strategia del management di Aviva sarebbe diventata più chiara.

Bouygues (FR0000120503)
Deutsche Bank
ha alzato il suo rating su Bouygues da "Hold" a "Buy" e fissato un target sul prezzo a €63. Deutsche Bank ha indicato che la divisione Colas (costruzione di strade) del conglomerato francese ha presentato dei solidi dati di bilancio ed alzato le stime sui suoi ricavi per l'intero esercizio. Il mercato continuerebbe inoltre a sottovalutare le attività nelle telecomunicazioni di Bouygues.

DaimlerChrysler
(DE0007100000)
Sal. Oppenheim
ha alzato il suo rating su DaimlerChrysler da "Buy" a "Strong Buy" e fissato un target sul prezzo a €90. I dati definitivi di bilancio relativi al secondo trimestre di DaimlerChrysler e l'annuncio del programma di buy-back avrebbero pienamente confermato quanto supposto dalla casa d'investimento. Senza Chrysler Daimler si starebbe trasformando in una "macchina da soldi". Visto che i margini di Mercedes e della divisione dei camion dovrebbero ulteriormente migliorare anche il cash-flow del colosso dell'automobile dovrebbe ancora aumentare.

Deutsche Post (DE0005552004)
ING ha confermato il suo rating di "Buy" su Deutsche Post con un target sul prezzo a €27. ING continua a crede che la liberalizzazione del settore postale tedesco peserà sugli affari di Deutsche Post molto meno di quanto creda al momento il mercato. La valutazione del titolo sarebbe moderata agli attuali livelli.

Repsol
(ES0173516115)
Banesto
ha tagliato il suo rating su Repsol da "Overweight" a "Neutral" ma alzato il target sul prezzo da €25,10 a €28,20. Secondo Banesto Repsol avrebbe riguadagnato terreno rispetto ai titoli delle concorrenti. La sua valutazione sarebbe ora adeguata.
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions