Il PIL dell'OCSE cresce nel terzo trimestre dello 0,2%

Il PIL dell'OCSE cresce nel terzo trimestre dello 0,2%
Il PIL dell'OCSE è cresciuto nel terzo trimestre dello 0,2%. © Shutterstock

Su base annua il PIL dell'OCSE è aumentato dell'1,1% contro il +1,6% del trimestre precedente.

CONDIVIDI

L'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) ha annunciato oggi che il PIL della sua area è aumentato nel terzo trimestre dello 0,2%. Si tratta della stessa performance registrata nel trimestre precedente. L'istituzione con sede a Parigi indica che le divergenze tra i singoli Paesi persistono. Gli Stati Uniti hanno registrato un'accelerazione della crescita rispetto al secondo trimestre, da +0,3% a +0,5%. L'economia del Regno Unito ha beneficiato dei Giochi Olimpici ed è cresciuta dell'1% dopo il -0,4% dei precedenti tre mesi. Bene anche la Francia, da -0,1% a +0,2%. La Germania ha rallentato leggermente, da +0,3% a +0,2%. Male il Giappone, da +1% a -0,9%. Quinto calo consecutivo per l'Italia, anche se la caduta ha rallentato, da -0,7% a -0,2%. L'intera zona euro è tornata in recessione segnando una contrazione dello 0,1% dopo il -0,2% del secondo trimestre.
Su base annua il PIL dell'OCSE è aumentato dell'1,1% contro il +1,6% del trimestre precedente. Tra i Paesi del G7 gli Stati Uniti hanno messo a segno la migliore performance (+2,3%), l'Italia quella peggiore (-2,4%).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions