Eni (IT0003132476) ha annunciato che rafforzerà la sua cooperazione con Rosneft (RU000A0J2Q06). Le due compagnie hanno firmato un accordo strategico per sviluppare ulteriormente le opportunità di trading e di logistica. Il cane a sei zampe indica in una nota che l'obiettivo è quello di potenziare le sinergie tra le rispettive infrastrutture logistiche, valorizzando al meglio i rispettivi portafogli di greggio e la produzione di prodotti raffinati. L'accordo, firmato da Igor Sechin, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Rosneft, e Marco Alverà, Amministratore Delegato di Eni Trading & Shipping (ETS), rafforza inoltre ulteriormente la partnership tra Eni e Rosneft, strategica per lo sviluppo delle attività di Eni dell'upstream russo. Eni spiega che Eni Trading & Shipping è uno dei principali acquirenti di petrolio russo (Ural) al mondo e il più grande per il sistema di raffinazione italiano. Secondo Eni l'accordo contribuirebbe a garantire l'accesso al mercato per la produzione di Rosneft e confermerebbe ETS come uno dei principali operatori nel mercato del trading europeo.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA