L'esito delle elezioni ha avuto subito un forte impatto sul mercato obbligazionario. Lo spread tra il BTP e il Bund è balzato questa mattina al di sopra di 340 punti base. Il rendimento del BTP decennale è salito fino a circa il 4,90%. L'Italia va verso l'ingovernabilità, dalle urne non è uscita infatti una chiara maggioranza. Alcuni analisti credono che lo spread possa risalire nei prossimi giorni fino a 400 punti base. Da seguire con attenzione oggi l'asta di BOT semestrali mentre domani ci sarà un test ancora più importante: il Tesoro collocherà BTP a 5 e 10 anni per un importo compreso tra €4,75 e €6,5 miliardi.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA