Prysmian (IT0004176001) ha annunciato l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile con durata di cinque anni e per un importo nominale di €300 milioni. Il produttore di cavi indica in una nota che le obbligazioni saranno convertibili in azioni ordinarie, subordinatamente all'approvazione, da parte dell'assemblea straordinaria da tenersi non più tardi del 31 luglio 2013, di un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, da riservare esclusivamente al servizio della conversione. Il collocamento permetterà a Prysmian di ottenere una più ampia diversificazione delle risorse finanziarie mediante la raccolta di fondi sul mercato dei capitali. Tali fondi saranno utilizzati per l'ottimizzazione della struttura finanziaria e del costo del capitale del gruppo nonché per finanziare l'attività d'impresa.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA