Crisi: Fitch taglia il rating dell'Italia a BBB+

crisi-fitch-taglia-il-rating-dellitalia-a-bbbFitch ha ripreso in mano le forbici e tagliato il rating dell'Italia.Immagine: Shutterstock

Fitch ha tagliato il rating sovrano dell'Italia da "A-" a "BBB+". L'outlook resta negativo. Fitch spiega in una nota che dopo l'inconcludente esito delle elezioni politiche è improbabile che si possa formare un governo stabile nelle prossime settimane. Fitch osserva che l'aumento dell'incertezza politica e uno sfavorevole scenario per ulteriori riforme strutturali rappresenta un ulteriore shock per l'economia reale che si trova già in una grave crisi. Fitch indica inoltre che gli ultimi dati hanno segnalato che la recessione nel Paese potrebbe essere più profonda e più lunga del previsto. Fitch crede di conseguenza che il debito pubblico dell'Italia sarà nel 2013 vicino al 130% del PIL. In precedenza l'agenzia statunitense aveva previsto un picco del 125% alla metà del 2012.

Articoli correlati