Borse europee deboli in apertura, ancora nessun accordo a Washington

borse-europee-deboli-in-apertura-ancora-nessun-accordo-a-washington
Le borse europee hanno aperto deboli. © iStockPhoto

A Washington si continua a trattare, i politici statunitensi hanno però sempre meno tempo a disposizione per raggiungere un accordo ed evitare un default.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno aperto in ribasso. A pesare sono i persistenti timori relativi all'impasse sul debito negli USA. A Washington si continua a trattare, i politici statunitensi hanno però sempre meno tempo a disposizione per raggiungere un accordo ed evitare un default che avrebbe delle conseguenze molto gravi per i mercati finanziari e l'economia.

I bancari sono deboli. Barclays (GB0031348658) perde l'1% e BNP Paribas (FR0000131104) l'1,2%.

Infineon (DE0006231004) scende del 3%. BofA Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di semiconduttori da "Buy" a "Neutral".

Peugeot (FR0000121501) perde il 7,3%. Secondo delle voci di stampa il produttore di automobili potrebbe lanciare un aumento di capitale da €3 miliardi a cui parteciperebbero il governo francese e il gruppo cinese Dongfeng Automobile (CNE000000ZT3).

ArcelorMittal (LU0323134006) sale dell'1,5%.Macquarie ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di acciaio da "Neutral" ad "Outperform".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions