Draghi: Il taglio dei tassi migliorerà l'accesso al credito

draghi-il-taglio-dei-tassi-migliorera-laccesso-al-credito
Il presidente della BCE, Mario Draghi. ©matthi - Shutterstock

Draghi non vede rischi di deflazione. Draghi ha indicato che la BCE è pronta a considerare tutti gli strumenti a disposizione per sostenere l'economia.

CONDIVIDI

L'odierno taglio dei tassi d'interesse migliorerà l'accesso al credito per imprese e famiglie. Lo ha dichiarato Mario Draghi nella conferenza stampa che ha seguito la riunione del consiglio direttivo della BCE.

L'isituto di Francoforte ha tagliato oggi a sopresa i tassi d'interesse dallo 0,50% allo 0,25%. Si tratta di nuovo minimo storico per la zona euro.

Draghi ha ribadito che i tassi resteranno bassi per un periodo prolungato ed indicato che la BCE è pronta a considerare tutti gli strumenti a disposizione per sostenere l'economia.

Draghi ha spiegato che la zona euro si sta incamminado verso un prolungato periodo di bassa inflazione. Draghi non vede però rischi di deflazione.

Draghi ha osservato che la ripresa è in corso ma che la crescita rimarrà moderata nella seconda metà dell'anno

Draghi ha sottolineato che è necessario fare sforzi per aumentare la competitività e che i governi devono attuare le necessarie riforme strutturali.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions