Borse europee deboli a metà seduta, Milano la peggiore

borse-europee-deboli-a-meta-seduta-milano-la-peggiore
Le borse europee scendono a metà seduta. © Shutterstock

Gli indici PMI per l'Eurozona sono stati contrastanti. A picco ENEL e ThyssenKrupp. Bene L'Oreal.

CONDIVIDI

Le principali borse europee scendono a metà seduta. Milano perde circa l'1% ed è la peggiore. Gli indici PMI  per l'Eurozona sono stati contrastanti. Mentre l'attività manifatturiera ha accelerato in Germania ed Italia, in Francia e Spagna è stata registrata una contrazione.

ENEL (IT0003128367) scende del 3,5%. Il governo spagnolo ha presentato a sorpresa un emendamento che prevede l'annulamento dei finanziamenti per il settore elettrico.

ThyssenKrupp (DE0007500001) perde l'8,6%. Il gruppo industriale tedesco ha annunciato la cessione dei suoi impianti di produzione di acciaio negli USA ed un aumento di capitale.

Saipem (IT0000068525) perde l'1,8%.J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo petrolifero da "Neutral" ad Underweight".

L'Oréal (FR0000120321) guadagna l'1,3%. Il primo produttore al mondo di cosmetici ha annunciato che riacquisterà fino a €500 milioni di propri titoli.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions