Barclays (GB0031348658) ha annunciato oggi che taglierà quest'anno tra 10.000 e 12.000 posti di lavoro, di cui 7.000 nel Regno Unito. La misura ha l'obiettivo di ridurre i costi.

Barclays ha registrato nel 2013 un utile netto di 540 milioni di sterline, contro la perdita di 624 milioni di sterline del 2012. L'utile operativo adjusted è tuttavia sceso del 26% a 5,17 miliardi di sterline. Gli analisti avevano previsto 5,4 miliardi di sterline.

A pesare è stata soprattutto la debole performance dell'investment banking. L'utile netto di questa divisione è calato del 37% a 2,5 miliardi di sterline. Il calo è stato causato dal declino delle attività nel reddito fisso.

Aumenta il bonus per l'investment banking

Nonostante il taglio di posti di lavoro e il calo degli utili Barclays ha versato lo scorso anno al personale gratifiche per complessivi 2,37 miliardi di sterline. Il bonus per il solo staff della divisione investment banking è aumentato del 13%.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA