ArcelorMittal torna all'utile ma taglia stime Ebitda

arcelormittal-torna-allutile-ma-taglia-stime-ebitda
Il logo di ArcelorMittal.

Il maggiore produttore al mondo di acciao ha riportato per il secondo trimestre un utile di 52 milioni. I ricavi crescono più delle attese.

CONDIVIDI

ArcelorMittal (LU0323134006) ha annunciato oggi di aver registrato nel secondo trimestre un utile di $52 milioni contro la perdita di $780 milioni nello stesso periodo del 2013. Si è trattato del primo risultato positivo da due anni.  Il maggiore produttore al mondo d'acciaio ha beneficiato del suo processo di ristrutturazione e della ripresa della domanda.

L'Ebitda è aumentato del 3,7% a $1,76 miliardi. I ricavi hanno ammontato a $20,7 miliardi, in crescita del 2,5% rispetto al secondo trimestre del 2013. Gli analisti avevano previsto un Ebitda di $1,83 miliardi e ricavi di $20,3 miliardi.

ArcelorMittal ha tagliato le sue stime di Ebitda per il 2014 da $8 miliardi a più di $7 miliardi. La revisione è stata effettuta a causa dei minori prezzi del minerale di ferro.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions