Eurozona, tasso di disoccupazione all'11,2%, meglio di attese

Eurozona, tasso di disoccupazione all'11,2%, meglio di attese
L'occupazione è migliorata ulteriormente nell'Eurozona. © Shutterstock

Il tasso di disoccupazione è sceso nell'Eurozona a gennaio al basso livello dall'aprile del 2012.

CONDIVIDI

L'Eurostat ha comunicato oggi che il tasso di disoccupazione è sceso nella zona euro a gennaio all'11,2%. Si tratta del più basso livello dall'aprile del 2012. Gli economisti avevano previsto un tasso di disoccupazione all'11,4%. Il dato di dicembre è stato rivisto dall'11,4% all'11,3%.

Il numero totale dei senza lavoro è sceso a gennaio, rispetto al mese di precedente, di 140.000 unità a 18,059 milioni.

Tra i singoli Paesi il più elevato tasso di disoccupazione lo hanno registrato la Grecia (25,8%) e la Spagna (23,4%), il più basso l'Austria (4,8%) e la Germania (4,7%).

Nell'intera Unione Europea il tasso di disoccupazione è sceso a gennaio, rispetto a dicembre, dal 9,9% al 9,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions