Barclays scivola in rosso nel 2014

Barclays scivola in rosso nel 2014
Il logo di Barclays. ©360b - Shutterstock

A pesare su Barclays è stata una serie di accantonamenti per spese legali e regolatorie per complessivi 1,7 miliardi di sterline.

CONDIVIDI

Barclays (GB0031348658) ha comunicato oggi di aver chiuso il 2014 in rosso di 174 milioni di sterline contro l'utile di 540 milioni del 2013. A pesare è stata una serie di accantonamenti per spese legali e regolatorie per complessivi 1,7 miliardi di sterline. Nel solo quarto trimestre Barclays ha accantonato altri 750 milioni di sterline a causa dei potenziali contenziosi legati allo scandalo delle valute.

La perdita è salita negli ultimi tre mesi del 2014 a 1,68 miliardi di sterline, dai 642 milioni dello stesso periodo del 2013.

L'utile operativo adjusted di Barclays è cresciuto lo scorso anno del 12% a 5,5 miliardi di sterline. Gli analisti avevano previsto 5,3 miliardi. La banca britannica ha beneficiato del taglio dei suoi costi. Gli oneri per perdite su crediti sono inoltre calati del 29% rispetto al 2013.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions