Royal Bank of Scotland taglierà 14.000 posti di lavoro - stampa

Royal Bank of Scotland taglierà 14.000 posti di lavoro - stampa
Il logo di Royal Bank of Scotland. ©360b - Shutterstock

Royal Bank of Scotland ridurrà significativamente la presenza nell'investment banking. Lo riporta oggi il "Financial Times".

CONDIVIDI

Royal Bank of Scotland (GB00B7T77214) avrebbe l'intenzione di tagliare circa 14.000 posti di lavoro nella sua divisione dell'investment banking. Lo riporta oggi il "Financial Times".

Un portavoce di Royal Bank of Scotland non ha voluto commentare, tuttavia il CEO Ross McEwan ha più volte indicato di voler ridurre significativamente la presenza della banca nell'investment banking.

Royal Bank of Scotland è stata una delle banche più colpite dalla crisi finanziaria. Solo la parziale nazionalizzazione l'ha potuta salvare dal collasso. Royal Bank of Scotland ha registrato nel 2014 un rosso per il settimo anno di fila. Dal 2008 le perdite hanno ammontato complessivamente a circa 50 miliardi di sterline.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions