Borse europee proseguono in netto ribasso, Francoforte la peggiore

Borse europee proseguono in netto ribasso, Francoforte la peggiore
Le borse europee registrano delle forti perdite. © Shutterstock

Forti vendite sul settore high-tech. Male Bayer e Lufthansa. Vola Clariant.

CONDIVIDI

Le principali borse europee registrano a metà seduta delle forti perdite. Francoforte scende dell'1,8% ed è la peggiore. A pesare sono i timori relativi alla crescente tensione in Medio Oriente. L’Arabia Saudita ha lanciato un’operazione militare in Yemen per fermare i ribelli sciiti. L'Iran ha condannato l'attacco di Riad. Il prezzo del petrolio sale di conseguenza significativamente.

Intanto la situazione della Grecia resta molto incerta. Secondo funzionari dell'Eurozona Atene non è legalmente autorizzata a vedersi restituire gli €1,2 miliardi di fondi non utilizzati per la ricapitalizzazione delle banche elleniche dal Fondo salva-stati. 

Le vendite colpiscono soprattutto il settore high-tech. Alcatel-Lucent (FR0000130007) perde il 3,3% e Infineon (DE0006231004) il 2,8%.

Bayer (DE0005752000) perde il 2,2%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo tedesco da "Buy" a "Neutral".

Lufthansa (DE0008232125) scende del 3,8%. Secondo la procura di Marsiglia il co-pilota avrebbe azionato "volontariamente" la discesa dell'aereo della Germanwings, sussidiaria della compagnia aerea tedesca, che si è schiantato sulle Alpi francesi.

Clariant (CH0012142631) vola a Zurigo. Secondo delle indiscrezioni di stampa il gruppo chimico svizzero sarebbe nel mirino di Evonik (DE000EVNK013).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions