Borse europee deboli a metà seduta, Londra controtendenza

Borse europee deboli a metà seduta, Londra controtendenza
Quasi tutte le principali borse europeee scendono a metà seduta. © Shutterstock

Vendite sui bancari. In ripresa i minerari. Scendono Metro e LVMH. Vola Alcatel-Lucent.

CONDIVIDI

Eccetto Londra tutte le principali borse europee scendono a metà seduta. Il mercato continua a consolidare i suoi recenti guadagni. Molti investitori non vogliono correre rischi in attesa degli importanti appuntamenti in programma oggi e nei prossimi giorni.

I bancari sono deboli. Commerzbank (DE0008032004) perde l'1,1% e BNP Paribas (FR0000131104) l'1,2%.

Il settore minerario registra una ripresa. Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna il 2,6% e BHP Billiton (GB0000566504) il 2,1%.

LVMH (FR0000121014) perde lo 0,4%. L'importante unità moda e pelletteria ha registrato lo scorso trimestre una crescita organica dei ricavi inferiori alle attese degli analisti.

Metro (DE0007257503) perde l'1,1%. Société Générale ha tagliato il suo rating sul titolo del gigante del commercio al dettaglio da "Hold" a "Sell".

Alcatel-Lucent (FR0000130007) guadagna il 13,2%. Nokia (FI0009000681) ha confermato che potrebbe acquistare il gruppo rivale.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions