Borse Europa in ribasso a metà giornata, Londra la peggiore

Borse Europa in ribasso a metà giornata, Londra la peggiore
Le borse europee scendono a metà giornata. © Shutterstock

Sale incertezza per voto nel Regno Unito. A picco ArcelorMittal e Adecco.

CONDIVIDI

Le principali borse europee scendono a metà seduta. Londra perde l'1,5% ed è la peggiore.

All'incertezza per la Grecia si è aggiunta quella per il Regno Unito. Oggi si tengono le elezioni britanniche. L'esito del voto è molto incerto. Gli ultimi sondaggi vedono un testa a testa per i due principali partiti del Paese. Il premier David Cameron ha promesso che, in caso di vittoria, terrà un referendum sulla permanenza del Regno Unito nell’Unione Europea (leggi sui rischi di una possibile Brexit).

ArcelorMittal (LU0323134006) perde il 4,7%. Il maggiore produttore al mondo di acciaio ha tagliato le sue stime per il 2015.

Siemens (DE0007236101) perde il 2,6%. L'utile dei settori industriali del gruppo tedesco è sceso lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Adecco (CH0012138605) perde il 6,3%. Il leader mondiale nella gestione delle risorse umane ha annunciao che il CEO e il Direttore Finanziario lasceranno il gruppo.

Alcatel-Lucent (FR0000130007) sale del 2%. Il fornitore di infrastrutture per le telecomunicazioni ha aumentato nel primo trimestre i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.

Société Générale (FR0000130809) perde il 2,5%. Exane ha tagliato il suo rating sul titolo della banca francese da "Outperform" a "Neutral".

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions