Borse europee: Chiusura in deciso ribasso, stimoli BCE inferiori alle attese

Borse europee: Chiusura in deciso ribasso, stimoli BCE inferiori alle attese
Le borse europee hanno chiuso in deciso ribasso. © Shutterstock

Londra ha perso il 2,3%, Francoforte il 3,6%, Madrid il 2,4%, Parigi il 3,6% e Zurigo l’1,8%. Vola l'euro.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2,3%, il DAX a Francoforte il 3,6%, l'IBEX a Madrid il 2,4%, il CAC40 a Parigi il 3,6% e lo SMI a Zurigo l’1,8%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 3,6%.

Mario Draghi ha deluso gli investitori. Il programma di acquisti di asset è stato esteso al marzo del 2017, il suo volume è stato però lasciato invariato. L’euro è balzato oltre 1,09 dollari. I rendimenti dei titoli di Stato dei Paesi dell’Eurozona sono saliti significativamente.

Le vendite hanno colpito tutti i settori ma le compagnie esportatrici hanno sofferto in particolar modo. Daimler (DE0007100000) ha perso il 5,3%, Airbus (NL0000235190) il 5,3% e LVMH (FR0000121014) il 4,6%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions