Francia: La banca centrale taglia le stime di crescita e di inflazione

Francia: La banca centrale taglia le stime di crescita e di inflazione
La Francia crescerà nei prossimi due anni meno del previsto. © Shutterstock

La Banque de France prevede ora per il prossimo anno un aumento del PIL dell'1,4%.

CONDIVIDI

La Banque de France ha tagliato le sue stime di crescita per il 2016 e il 2017. L’istituto centrale francese prevede ora che il PIL crescerà il prossimo anno dell’1,4% e nel 2017 dell’1,6%. A giugno la Banque de France aveva previsto per il 2016 una crescita dell’1,8% e per il 2017 dell’1,9%.

Anche le stime di inflazione sono state riviste al ribasso, per il 2016 dall’1,4% all’1% e per il 2017 dall’1,7% all’1,5%.

Per il 2015 la Banque de France prevede un tasso di inflazione dello 0,1%, contro lo 0,3% previsto a giugno. La stima sul PIL per quest’anno è stata invece confermata a +1,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions