Le borse europee chiudono in forte ribasso, a picco BP e UBS

Le borse europee chiudono in forte ribasso, a picco BP e UBS
Pollice verso il basso per le borse europee. © Shutterstock

Londra ha perso il 2,3%, Parigi il 2,5%, Madrid il 3%, Francoforte l’1,8% e Zurigo l’1,4%. Male Infineon. Sale Syngenta.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi in forte ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2,3%, il CAC40 a Parigi il 2,5%, l'IBEX 35 a Madrid il 3%, il DAX a Francoforte l’1,8% e lo SMI a Zurigo l’1,4%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso del 2,3%.

Il prezzo del petrolio ha ripreso a scendere vorticosamente. A pesare sono stati inoltre i deboli risultati societari.

BP (GB0007980591) ha perso l’8,7%. Il gruppo petrolifero britannico ha chiuso il 2015 in rosso di $5,2 miliardi.

UBS (CH0024899483) ha perso il 6,8%. L’utile delle divisioni Wealth Management e Investment Banking è sceso significativamente nel quarto trimestre. La banca svizzera ha inoltre espresso prudenza sul 2016.

Infineon (DE0006231004) ha perso il 5,7%. Il produttore di semiconduttori ha avvertito che il margine operativo sarà nel secondo trimestre inferiore alle attese a causa della pressione sui prezzi in Asia.

Syngenta (CH0011037469) ha guadagnato il 3,7%. Secondo indiscrezioni di stampa ChemChina sarebbe vicino a raggiungere un accordo per acquistare il gruppo svizzero per circa CHF 43 miliardi.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions