Borse europee: Prevale ancora il segno meno, male gli esportatori

Borse europee: Prevale ancora il segno meno, male gli esportatori
La maggior parte delle borse europee ha chiuso in ribasso. © Shutterstock

Parigi ha perso lo 0,5%, Zurigo lo 0,7% e Francoforte lo 0,9%. Moderati rialzi per Londra e Madrid.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse europee ha chiuso oggi in ribasso. Il CAC40 a Parigi ha perso lo 0,5%, lo SMI a Zurigo lo 0,7% e il DAX a Francoforte lo 0,9%. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,4% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,2%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,6%.

A pesare sulle borse del Vecchio Continente è stato soprattutto il forte apprezzamento dell’euro. Tra gli esportatori Adidas (DE0005003404) ha perso il 2,3%, BMW (DE0005190003) l’1,9% e Peugeot (FR0000121501) l’1,5%. L’euro ha registrato un balzo rispetto al dollaro dopo che la Fed ha segnalato ieri che il rialzo dei tassi sarà più graduale di quanto previsto precedentemente.

Lufthansa (DE0008232125) ha perso il 4,5%. La compagnia aerea ha espresso prudenza sui suoi utili nel corrente esercizio.

I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato del forte aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 9,8% e Glencore (JE00B4T3BW64) il 9,5%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha guadagnato il 2,7% e Total (FR0000120271) il 2,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions