LVMH, ricavi primo trimestre sotto attese, incide il terrorismo

LVMH, ricavi primo trimestre sotto attese, incide il terrorismo
Una filiale di Louis Vuitton. ©Tupungato - Shutterstock

I ricavi di LVMH sono aumentati nel primo trimestre del 4%. Crescita piatta per l'importante unità moda e pelletteria.

CONDIVIDI

LVMH (FR0000121014) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2015 i suoi ricavi sono aumentati del 4% a €8,62 miliardi. Gli analisti avevano previsto €8,73 miliardi. A frenare la crescita del leader a livello mondiale del lusso è stato l’allarme terrorismo. I gravi attentati dello scorso novembre a Parigi hanno avuto un impatto negativo sul turismo in Francia.

Su base organica i ricavi di LVMH sono cresciuti nel primo trimestre del 3%. Il consensus era di una crescita del 4,1%.

I ricavi dell’importante unità moda e pelletteria ha registrato sono rimasti invariati a €2,97 miliardi (invariati anche a livello organico). Gli esperti avevano previsto un aumento su base organica del 2,5%. I ricavi dell'unità vini e liquori sono aumentati del 4% a €1,03 miliardi (+6% a livello organico). Ancora meglio ha fatto LVMH nel segmento orologi e gioielli. L’unità ha beneficiato dell’ottima performance di Bulgari ed ha aumento i ricavi del 7% a €774 milioni (+7% anche a livello organico).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions