Eurozona: L'indice PMI Composite resta invariato a giugno

Eurozona: L'indice PMI Composite resta invariato a giugno
L'attività economica è rimasta stabile nell'Eurozona. © Shutterstock

Il miglioramento del settore manifatturiero ha compensato il rallentamento nei servizi.

CONDIVIDI

Markit Economics ha comunicato oggi che il suo indice PMI Composite per la zona euro è rimasto a giugno invariato a 53,1 punti. Gli economisti avevano previsto una conferma della stima preliminare che aveva indicato un calo a 52,8 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita dell'intera attività nella zona euro mentre un valore inferiore indica una contrazione.

L'indice relativo al settore dei servizi è sceso da 53,3 a 52,8 punti. Gli esperti avevano previsto una conferma della stima preliminare che aveva indicato un calo a 52,4 punti.

Già venerdì scorso Markit aveva comunicato che l'indice PMI manifatturiero è salito a giugno, rispetto a maggio, da 51,5 a 52,8 punti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions