La Banca d'Inghilterra ha tagliato i suoi tassi d'interesse di 0,25 punti base allo 0,25%. Si tratta di un nuovo minimo storico. La misura era stata attesa dopo lo shock della Brexit. I tassi erano fermi nel Regno Unito allo 0,50% dal marzo del 2009.

La Bank of England ha incrementato inoltre il suo programma di acquisti di asset da 375 miliardi di sterline a 435 miliardi di sterline. Le odierne decisioni sono state prese all’unanimità.

Dopo la notizia la sterlina si è indebolita significativamente. Il cambio sterlina-dollaro è attualmente pari a 1,3231, contro 1,3329 di circa dieci minuti fa.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA