Forex: Deutsche Bank affossa l'euro

Forex: Deutsche Bank affossa l'euro
L'euro scende significativamente. © Shutterstock

La valuta europea è scesa fino a 1,1153 dollari. Minimi da due mesi sul franco.

CONDIVIDI

L’aumento dei timori legati alla situazione di Deutsche Bank (DE0005140008) pesano oggi fortemente sull’euro. La valuta europea è scesa fino a 1,1153 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,1221 (martedì: 1,1225).

Secondo quanto riporta “Bloomberg” alcuni hedge fund avrebbero deciso di ritirare liquidità dalla banca tedesca a causa dell’incertezza sul suo futuro. La notizia sta spingendo gli investitori a ridurre la loro esposizione nella moneta unica. Secondo Commerzbank se l’euro dovesse scendere al di sotto 1,1123 dollari, il prossimo target si troverebbe in area 1,1190 dollari. In seguito ci potrebbe essere un test dei minimi di giugno a circa 1,1110 dollari.

L’euro è precipitato rispetto al franco svizzero ai più bassi livelli da due mesi, ma è poi rimbalzo. Sul mercato si vocifera di un intervento della Banca Nazionale Svizzera (BNS). Il cambio euro-franco si attesta attualmente a circa 1,0865, dopo un minimo a 1,0811.

L’euro scende anche rispetto alla sterlina e allo yen. Il cambio euro-sterlina è pari a 0,8610, dopo un minimo a 0,8605. Il cambio euro-yen si attesta a 113,05, dopo un minimo a 112,60.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions