Borse europee chiudono positive alla vigilia della BCE

Borse europee chiudono positive alla vigilia della BCE
Le borse europee hanno chiuso positive. © Shutterstock

Londra ha guadagnato lo 0,3%, Francoforte lo 0,1%, Parigi lo 0,3%, Zurigo lo 0,2 % e Madrid l’1%. Bene Carrefour e ASML dopo i conti.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi per la seconda seduta di fila positive. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,3%, lo SMI a Zurigo lo 0,2 % e l'IBEX 35 a Madrid l’1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,3%.

In attesa delle indicazioni che arriveranno domani dalla BCE le borse del Vecchio Continente sono state sostenute dai positivi risultati societari.

Carrefour (FR0000120172) ha guadagnato il 4,7%. Il gigante del commercio al dettaglio ha registrato nel terzo trimestre una crescita organica delle vendite superiore alle stime degli analisti.

ASML (NL0000334365) ha guadagnato il 2,2%. Il maggiore fornitore europeo di infrastrutture per la produzione di semiconduttori si attende per il quarto trimestre un margine lordo del 48%, contro il 43,6% del consensus.

I bancari hanno beneficiato della solida trimestrale annunciata da Morgan Stanley (US6174464486). Barclays (GB0031348658) ha guadagnato il 2%, BNP Paribas (FR0000131104) l’1,4% e Credit Suisse (CH0012138530) il 2,7%.

AccorHotels (FR0000120404) ha guadagnato il 5%. I ricavi dell’operatore di alberghi sono aumentati nel terzo trimestre su base organica dell’1,8%. Gli analisti avevano previsto un aumento dello 0,7%.

Reckitt Benckiser (GB00B24CGK77) ha perso il 2,6%. Il produttore di detersivi e detergenti ha tagliato le sue stime per l’intero esercizio dopo che le vendite sono aumentate nel terzo trimestre meno delle attese.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions