Volkswagen resiste al Dieselgate, risultati in crescita nel terzo trimestre

Volkswagen resiste al Dieselgate, risultati in crescita nel terzo trimestre
Volkswagen è il maggiore produttore europeo di auto. ©Steve Mann - Shutterstock

L’Ebit adjusted di Volkswagen è cresciuto a sorpresa del 17%.

CONDIVIDI

Volkswagen (DE0007664039) ha annunciato oggi di aver chiuso il terzo trimestre del 2016 con un utile netto di €2,3 miliardi. Il gruppo tedesco aveva chiuso lo stesso periodo dello scorso anno in rosso di €1,7 miliardi a causa dei primi accantonamenti legati allo scandalo del “Dieselgate”. Appena due giorni fa il giudice federale Charles Breyer, a San Francisco, ha approvato in via definitiva il maxi patteggiamento da $16,5 miliardi stretto da Volkswagen per risarcire i clienti statunitensi danneggiati dal suo software fraudolento.

Tornando ai risultati del terzo trimestre, l’Ebit adjusted è cresciuto del 17% a €3,75 miliardi. I ricavi si sono attestati a €51,2 miliardi, in aumento dell’1% su anno. Gli analisti avevano previsto un Ebit adjusted di €3,1 miliardi e ricavi di €51 miliardi.

Volkswagen prevede per quest’anno ricavi sui livelli del 2015, mentre in precedenza aveva previsto un calo di fino al 5%. Il gruppo di Wolfsburg ha indicato inoltre di attendersi il margine operativo adjusted nella parte alta delle sue stime pari a 5-6%.

Il titolo sale al momento a Francoforte dello 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions