Borse europee quasi tutte in ribasso, vendite su bancari e minerari

Borse europee quasi tutte in ribasso, vendite su bancari e minerari
© Shutterstock

Londra ha perso lo 0,3%, Parigi lo 0,7%, Francoforte lo 0,2% e Madrid lo 0,7%. Actelion sostiene Zurigo.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in flessione. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,3%, il CAC40 a Parigi lo 0,7%, il DAX a Francoforte lo 0,2% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,7%. Lo SMI a Zurigo ha guadagnato lo 0,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,5%.

Prima del referendum costituzionale in Italia e delle elezioni presidenziali in Austria, gli investitori sono stati restii a correre rischi.

Le vendite hanno colpito soprattutto i bancari. Commerzbank (DE0008032004) ha perso il 2%, BNP Paribas (FR0000131104) il 2,3% e Credit Suisse (CH0012138530) il 2%.

Il calo dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. BHP Billiton (GB0000566504) ha perso il 2,6% e Glencore (JE00B4T3BW64) il 2%.

Actelion (CH0010532478) ha guadagnato il 4,4%. Il gruppo biofarmaceutico svizzero è tornato a beneficiare della speculazione su una sua possibile acquisizione da parte di Johnson & Johnson (US4781601046).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions