Borse europee: Chiusura con il segno più, svetta Francoforte

Borse europee: Chiusura con il segno più, svetta Francoforte
© Shutterstock

Il DAX ha guadagnato l'1,6%. Acquisti sul settore dell'auto. I minerari brillano a Londra. Vendite sul settore delle utilities.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,2%, il CAC40 a Parigi l’1%, il DAX a Francoforte l’1,6%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,7% e lo SMI a Zurigo lo 0,8%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dell’1,3%.

La vittoria del No al referendum in Italia ha pesato solo brevemente sulle borse del Vecchio Continente. La notizia era già in parte scontata. Gli investitori scommettono inoltre che i problemi dell’Italia spingeranno la BCE ad espandere i suoi stimoli monetari.

I minerari hanno beneficiato dell’aumento dei prezzi dei metalli. Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 2,8% e BHP Billiton (GB0000566504) il 2,7%.

Seduta molto positiva anche per il settore dell’auto. BMW (DE0005190003) ha guadagnato il 3,2%, Peugeot (FR0000121501) il 2,5% e Renault (FR0000131906) il 2,7%.

BASF (DE0005151005) ha guadagnato il 2,4%. Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo chimico a “Buy”.

Il settore delle utilities è stato debole. Severn Trent (GB0000546324) ha perso il 2,5% e Veolia (FR0000124141) l’1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions