Chiusura borse europee: BNP Paribas pesa su Parigi, indici misti

Chiusura borse europee: BNP Paribas pesa su Parigi, indici misti
© Shutterstock

Euro in forte calo sul dollaro. Tonfo di BP dopo i conti. Bene il settore immobiliare e Nokia. Scende Daimler.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi miste. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,2%, lo SMI a Zurigo lo 0,5% e il DAX a Francoforte lo 0,3%. L'IBEX 35 a Madrid ha perso lo 0,3% e il CAC40 a Parigi lo 0,5%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è sceso dello 0,1%.

La produzione industriale è calata a dicembre in Germania del 3%. Si è trattato del più forte calo dal gennaio del 2009. A frenare gli acquisti sono state inoltre le persistenti incertezze politiche. L'euro è precipitato sotto quota 1,07 dollari. Non hanno aiutato alcuni deboli risultati societari.

BNP Paribas (FR0000131104) ha perso il 4,8%. La banca francese ha aumentato nel quarto trimestre l’utile netto a €1,44 miliardi. Gli analisti avevano previsto €1,57 miliardi.

BP (GB0007980591) ha perso il 4,1%. Anche il gruppo petrolifero britannico ha annunciato per il quarto trimestre un utile inferiore alle stime degli analisti.

Nokia (FI0009000681) ha guadagnato il 2,7%. Morgan Stanley ha promosso il titolo del gruppo finlandese ad “Overweight”.

Il settore immobiliare ha beneficiato della ripresa delle quotazioni dei bond. Unibail-Rodamco (FR0000124711) ha guadagnato l’1,6% e Vonovia (DE000A1ML7J1) il 2,5%.

Daimler (DE0007100000) ha perso lo 0,7%. Kepler Cheuvreux ha tagliato il suo rating sul costruttore di auto da “Buy” a “Hold”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions