Chiusura borse europee: Indici poco mossi in attesa di voto Brexit

Chiusura borse europee: Indici poco mossi in attesa di voto Brexit
© Shutterstock

Bene i gruppi immobiliari e le utility. Ancora deboli i bancari. Vendite sui petroliferi. Sanofi sale dopo la trimestrale.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi poco mosse. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1%, lo SMI a Zurigo lo 0,1% e il CAC40 a Parigi lo 0,3%. Il DAX a Francoforte e l'IBEX 35 a Madrid hanno perso lo 0,1%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,1%.

La seduta è stata nervosa a causa delle persistenti incertezze politiche. Questa sera è atteso il voto del Parlamento britannico sulla Brexit.

Gli acquisti hanno riguardato soprattutto i settori a carattere difensivo. Nel settore immobiliare Unibail-Rodamco (FR0000124711) ha guadagnato l’1,7% e Vonovia (DE000A1ML7J1) il 2,7%. Nel settore delle utility Engie (FR0010208488) ha guadagnato il 2% e RWE (DE0007037129) il 2,9%.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Repsol (ES0173516115) ha perso lo 0,8% e Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) l’1,8%.

I bancari sono stati anche oggi deboli. Deutsche Bank (DE0005140008) ha perso il 2%, Société Générale (FR0000130809) il 2,1% e Credit Suisse (CH0012138530) il 2,8%.

Sanofi (FR0000120578) ha guadagnato l’1%. I risultati del gruppo farmaceutico per il quarto trimestre hanno superato le attese degli analisti.

Lufthansa (DE0008232125) ha guadagnato il 3,3%. Société Générale ha alzato il suo rating sulla compagnia aerea da “Hold” a “Buy”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions