Le borse europee chiudono poco mosse, male Deutsche Borse e LSE

Le borse europee chiudono poco mosse, male Deutsche Borse e LSE
© Shutterstock

Brilla Adidas. Male Solvay. Volkswagen scende dopo i risultati per il 2016. Acquisti sulle costruzioni.

CONDIVIDI

Le principali borse europee hanno chiuso oggi poco mosse. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1%, il DAX a Francoforte lo 0,2% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,1%. Lo SMI a Zurigo ha perso lo 0,1%, il CAC40 a Parigi è rimasto invariato.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,2%.

Sulle piazze finanziarie del Vecchio Continente ha prevalso la prudenza. Alla vigilia del discorso di Donald Trump al Congresso gli investitori sono stati restii a esporsi a rischi.

Deutsche Boerse (DE0005810055) e LSE (GB0009529859) hanno perso rispettivamente il 3,8% e l’1,1%. La maxi fusione tra le due borse rischia di saltare dopo che il LSE ha respinto la richiesta delle autorità antitrust di cedere la sua piattaforma del reddito fisso in Italia.

Adidas (DE0005003404) ha guadagnato il 3,9%. UBS ha alzato il suo rating sul gruppo di abbigliamento sportivo da “Neutral” a “Buy”.

Solvay (BE0003470755) ha perso l’1,7%. Citigroup ha tagliato il suo rating sul gruppo chimico da “Neutral” a “Sell”.

Volkswagen (DE0007664039) ha perso lo 0,9%. Il costruttore tedesco ha annunciato risultati contrastanti per il 2016. Mentre i ricavi ed il dividendo hanno battuto le attese, l’Ebit adjusted è cresciuto meno delle stime del consensus.

Nel settore delle costruzioni HeidelbergCement (DE0006047004) ha guadagnato il 2% e LafargeHolcim (CH0012214059) l’1,4%. Donald Trump ha detto di voler investire fortemente nelle infrastrutture.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions