Petroliferi: BP in forte rialzo su voci di takeover

Petroliferi: BP in forte rialzo su voci di takeover
©360b - Shutterstock

BP è attualmente il secondo miglior titolo del FTSE 100. Il gruppo petrolifero britannico sarebbe nel mirino di ExxonMobil.

CONDIVIDI

BP (GB0007980591) guadagna al momento a Londra il 3,5% a circa 470 p. Secondo quanto riporta l’Evening Standard, ExxonMobil (US30231G1022) starebbe studiando un’offerta per il gruppo petrolifero britannico ed avrebbe perciò già sondato l’interesse dei suoi principali azionisti ad una transazione. Il quotidiano londinese indica a riguardo che alcuni grandi fondi, come BlackRock e Vanguard, hanno in portafoglio importanti quote sia di BP che di ExxonMobil.

A detta delle indiscrezioni raccolte dall’Evening Standard, BP sarebbe preoccupato che possa essere vulnerabile ad un offerta superiore a 600 p, del valore di circa 120 miliardi di sterline. Una tale operazione rappresenterebbe la maggiore acquisizione nella storia del settore petrolifero.

L’Evening Standard osserva che un possibile tentativo di scalata di BP troverebbe probabilmente l’opposizione del governo britannico e susciterebbe l’intervento di Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29). Il giornale aggiunge che anche Chevron (US1667641005) potrebbe eventualmente entrare nella partita.

Secondo le voci raccolte dall’Evening Standard gli azionisti di BP sarebbero scontenti perché il titolo quota ancora molto al di sotto dei livelli antecedenti la catastrofe della Deepwater Horizon e potrebbero spingere perciò per una sua vendita se il gruppo non riuscirà a creare valore da solo.

BP e ExxonMobil non hanno voluto commentare.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions