Borse europee positive in chiusura di settimana

Borse europee positive in chiusura di settimana
© Shutterstock

La prospettiva di un rialzo dei tassi ha sostenuto il settore bancari. Bene Essilor e E.ON. Debole il settore dell'auto.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse europee hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,3%, il DAX a Francoforte lo 0,1%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,8% e lo SMI a Zurigo lo 0,4%.

L'EuroStoxx 50, l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro, è salito dello 0,3%.

Ewald Nowotny, membro del comitato esecutivo della BCE, ha dichiarato che l’Eurotower potrebbe alzare i tassi prima di mettere fine al suo programma di acquisti di asset. La notizia ha sostenuto il settore bancario. Commerzbank (DE0008032004) ha guadagnato l’1,6% e Banco Popular (ES0113790531) l’1,4%.

I petroliferi hanno beneficiato della stabilizzazione del prezzo del petrolio. BP (GB0007980591) ha guadagnato lo 0,8% e Total (FR0000120271) lo 0,5%.

L’apprezzamento dell’euro ha frenato il settore dell’auto. BMW (DE0005190003) ha perso lo 0,9%, Renault (FR0000131906) l’1% e Volkswagen (DE0007664039) l’1,2%.

Airbus (NL0000235190) ha perso lo 0,5%. Le autorità francesi hanno avviato un’indagine su una presunta corruzione relativa a contratti di vendita di alcuni aerei.

Essilor (FR0000121667) ha guadagnato l’1,8%. Credit Suisse ha avviato la copertura sul gruppo impegnato nel settore dell’occhialeria con “Outperform”.

E.ON (DE000ENAG999) ha guadagnato il 3,6%. Il gruppo tedesco delle utilities ha raccolto €1,35 miliardi attraverso un collocamento accelerato di nuove azioni.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Trade indices Online
iqOption