Forex, previsioni sterlina: alta volatilità scontata dopo esito elezioni britanniche

Forex, previsioni sterlina: alta volatilità scontata dopo esito elezioni britanniche
© iStockPhoto

Dopo la vittoria risicata e nettamente al di sotto delle attese della May, la sterlina crolla sul Forex

CONDIVIDI

Grande movimento sul mercato del Forex a partire da ieri sera. La protagonista indiscussa sul mercato dei cambi è stata la Sterlina britannica che, in coincidenza con la pubblicazione dei primi exit poll sulle elezioni inglesi, ha registrato un crollo verticale del 2%. La flessione della divisa britannica ha poi perso di intensità restando comunque molto marcata. Ma cosa è successo nel Forex?

Il voto politico anticipato in Gran Bretagna ha deluso, perlomeno in parte, le attese degli analisti. Le elezioni, infatti, si sono concluse si con una affermazione dei conservatori della premier May ma senza che i Tories riuscissero a conquisatre la maggioranza assoluta. In termini di seggi, i conservatori alla guida della Gran Bretagna prima con Cameroon e poi con la May hanno perso oltre 10 seggi mentre il laburisti ne hanno guadagnati circa una ventina.  Lo scarto tra il gruppo dei consevatori e quello dei laburisti resta comunque consistente ma la May non riesca a conquistare la maggioranza assoluta. 

Strategicamente parlando, le elezioni in Gran Bretagna sono state una mezza sconfitta per la May. La premier, infatti, aveva indetto il voto anticipato nella convinzione che i consevatori, uscendo rafforzati, avrebbero avuto più forza nel condurre le trattative sull'Europa per l'attuazione della Brexit.

Cosa può significare tutto questo? Fermo restando che la situazione appare ancora fluida, è evidente che sarà l'incertezza a caratterizzare le prossime settimane della vita politica britannica. Da un lato, infatti, ci sono analisti che parlano di inevitabile elezioni anticipate mentre dall'altro c'è chi afferma che si andrà verso un governo di coalizione. Insomma, nel day after del voto britannico, tutte le ipotesi restano valide. 

Tornando ai grafici forex, ieri sera la sterlina è scesa velocemente fino a $1.27 contro il dollaro con un calo di circa il 2%. Il cambio Euro Sterlina, invece, si è attestato a quota 0.8826 con una variazione dell'1,94%. 

Allargando il range temporale alle ultime settimane, la sterlina ha scambiato in una forbice compresa tra $1.28 e $1.30 contro il dollaro nelle ultime settimane. 

Alla luce della situazione di incertezza che si è venuta a creare a seguito delle elezioni anticipate britanniche, gli investitori adesso temono che l'economia inglese possa subire un rallenatamento e la stessa gestione del dossier Brexit porti Londra in una posizione di dipendenza rispetto a Bruxelles nel gioco dei rapporti di forza.

Elaborare delle previsioni forex sulla sterlina in questo contesto non è affatto semplice. E' però ovvio che, alla luce del voto britannico, la sterlina sarà soggetta ad una situazione di alta volatilità nel cambio con le altre divise, Euro e Dollaro Usa in testa. Ci sono, insmma, le premesse per ottime occasioni di trading. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions