Forex Sterlina, valuta britannica attesa dal test BoE di giovedì

sterlina

Meno di due giorni all'inizio del meeting BoE: ecco i riflessi sulla sterlina britannica.

CONDIVIDI

La sterlina britannica ha chiuso la scorsa settimana (quella del FOMC statunitense) con una prestazione al rialzo contro il dollaro, passando da 1,29 a 1,31 GBP/USD, ed evitando così di indebolirsi contro euro rispetto al quale si è stabilizzata in area 0,89 EUR/GBP.

Ad ogni modo, riteniamo che i movimenti della sterlina in questi giorni saranno piuttosto limitati, in attesa di verificare come la valuta britannica andrà ad affrontare il test di giovedì, quando è in programma la nuova riunione BoE. Dal meeting dell’istituto monetario britannico non ci attendiamo novità sui tassi, che dovrebbero restare invariati a 0,25%, ma ci attendiamo degli interessanti spunti per quanto concerne l’inflation report, dove le attese di consenso sono per una revisione al ribasso della crescita, con simultanea lieve revisione al rialzo dell'inflazione.

Nel caso in cui si dovesse concretamente realizzare una simile combinazione, ovvero di crescita più debole con inflazione più elevata, la sterlina potrebbe reagire negativamente (si tratta di uno scenario non certamente favorevole), con conseguente correzione sia contro dollaro sia, soprattutto, contro euro, dove rischia la rottura dell’importante soglia di 0,90 EUR/GBP.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions