I market mover della settimana all'11 agosto 2017

market mover

Tutti i market mover di questa settimana: gli appuntamenti da non perdere d'occhio!

CONDIVIDI

Prende oggi il via una settimana non particolarmente esaltante sul fronte degli spunti di analisi fondamentale. In un calendario macroeconomico difficilmente così scarno di elementi di rilievo (d'altronde, Ferragosto si avvicina per tutti!), in area euro le attenzioni saranno principalmente concentrate sui dati di produzione industriale, con l'aggiornamento alla fine del mese di giugno.

In tal senso, ci attendiamo che la produzione su base mensile possa essere ancora in crescita in Germania e in Italia, probabilmente per un ritmo di 0,3%, mentre in Francia è probabile che si veda una contrazione dopo il forte aumento del mese precedente.

Verranno inoltre pubblicati alcuni dati sull'inflazione. La seconda stima dovrebbe ribadire la presenza di un'inflazione armonizzata stabile all’1,5% in Germania, all’1,2% in Italia e allo 0,8% in Francia, e in aumento di un decimo all’1,7% in Spagna.

Per quanto concerne gli Stati Uniti, il calendario è ancora più ridotto. Qui presumibilmente l’unico potenziale market mover sarà rappresentato dal CPI di luglio, la cui variazione rimarrà con ogni probabilità molto modesta. Ad ogni modo, non si può certamente escludere che le acque vengano agitate dal flusso di notizie politiche, vista la

difficile situazione dell’amministrazione Trump sul caso Russiagate, e non solo.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions