Per la prima volta nella storia, il gruppo tedesco auto Volkswagen ha superato il milione di veicoli venduti in un solo mese, chiudendo così il mese di settembre a 1,01 milioni di unità vendute sul mercato, con un aumento del 6,6% su base annua, grazie soprattutto alla crescita che il brand ha potuto registrare nel mercato cinese (+6,3% a/a).

Tra gli altri spunti che hanno permesso a Volkswagen di ottenere risultati così positivi, spicca anche la partecipazione ai dati societari del business dei nuovi Suv. Nel vecchio Continente, invece, l’incremento è stato pari all’1,5% a/a con 404.500 veicoli venduti, anche se in Germania, il mercato domestico, si è registrato un calo del 3,3% a/a con 107.000 unità.

Sempre in merito ai business commerciali delle auto tedesche, il gruppo BMW ha confermato le indiscrezioni di stampa circolate la settimana scorsa, secondo cui l’azienda starebbe lavorando a un’ulteriore espansione del marchio Mini in Cina. BMW potrebbe infatti affidare a Great Wall la produzione nel Paese asiatico di vetture a tale marchio.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA