Daimler, uno dei gruppi leader al mondo nel comparto automotive, ha recentemente confermato l’intenzione di procedere a una sostanziale ristrutturazione del gruppo, creando tre distinte grandi divisioni, e dotando ciascuna di tali divisioni di una completa indipendenza dal punto di vista legale, sebbene siano controllate e indirizzate da una holding unica.

Le tre divisioni saranno Mercedes-Benz Cars & Vans (settore auto e furgoni leggeri), Daimler Trucks & Buses (settore camion e bus) e business dei servizi finanziari.

Sempre secondo quanto afferma Daimler, il progetto dovrebbe prevedere un costo iniziale pari a 100 milioni di euro, ma dovrebbe permettere, citando ancora lo stesso management, di avere una maggiore flessibilità operativa.

Analisti tiepidamente fiduciosi.

A cura di Redazione Borsainside © RIPRODUZIONE RISERVATA