Market mover, ecco i più importanti della settimana al 10 novembre 2017

trading

Tutti i market mover della settimana per gli investitori sul Forex (e non solo).

CONDIVIDI

La settimana non è certamente ricchissima di spunti e di market mover per tutti coloro che seguono l'analisi fondamentale per poter orientare i propri trade.

Vale tuttavia rammentare quali saranno i prossimi aggiornamenti in pubblicazione nella settimana, a riguardo quasi esclusivo della zona euro.

In eurozona verranno infatti pubblicati i dati di produzione industriale, che dovrebbero mostrare un aumento di produzione in Germania (+0,4% mensile) per il 2° mese consecutivo, un rimbalzo in Francia (+0,2% mensile) ma un calo in Italia (-0,5% mensile) e in Spagna (-0,6% mensile).

Usciranno inoltre anche i dati sulle vendite al dettaglio nella zona euro, che gli analisti prevedono al rialzo per 0,8% mese. I dati di bilancia commerciale i Germania dovrebbero invece mostrare un calo sia delle esportazioni che delle importazioni dopo i forti aumenti dei due mesi precedenti.

Pochissime le informazioni di rilievo che arriveranno dagli Stati Uniti. Qui il focus sarà mediamente concentrato sull'aggiornamento sulla fiducia delle famiglie rilevata dall’University of Michigan a novembre, che gli osservatori stimano in ulteriore rialzo. Sul fronte degli eventi, l’attenzione sarà concentrata sull’iter della riforma tributaria, che inizierà la sua strada nelle commissioni della Camera.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions