Atlantia, Ebitda 2011 +5,1% a 2,38 miliardi

CONDIVIDI

Atlantia (IT0003506190) ha annunciato di aver aumentato nel 2011 i ricavi del 6,8% a €3,97 miliardi e l'Ebitda del 5,1% a €2,38 miliardi. Sulla rete italiana dell'operatore di autostrade il traffico ha subito lo scorso anno una flessione dell'1,3%, mentre è cresciuto del 6,4% sulla rete gestita all'estero. L'utile di competenza del gruppo è aumentato del 21,6% a €830,3 milioni. Su base omogenea, escludendo il contributo di
Triangulo do Sol e gli effetti economici di impairment, proventi e plusvalenze non ricorrenti, l'utile di competenza è aumentato del 4,5% a €719 milioni. Per il 2012 Atlantia prevede una "sostanziale tenuta dei risultati operativi consolidati della gestione". Il Consiglio di Amministrazione proporrà all'assemblea degli azionisti un dividendo di €0,746 per azione. Atlantia osserva che rispetto al 2010 il dividendo rimane invariato anche se, per effetto dell'aumento di capitale gratuito intervenuto a giugno 2011 (in ragione di 1 nuova azione ogni 20), il dividendo complessivo risulta in crescita del 5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions